Stefano Schirato, Acerra - Napoli, 2016. Acerra, rione "Congo", un quartiere di case popolari.
Stefano Schirato dalla serie TERRA MALA Milazzo- Messina, 2021. Bagnanti vicino alla raffineria.
Stefano Schirato: TERRA MALA, storie di inquinamento
14 gennaio 2022

Nell'ultimo finesettimana della mostra fotografica di Lisetta Carmi, il MACTE invita il fotoreporter Stefano Schirato che con il suo obiettivo ha raccontato luoghi e comunità nel Sud Italia, Albania, Chernobyl, India, dando visibilità a situazioni sociali, ecologiche e politiche che solitamente non vediamo.

L’incontro al MACTE sarà l’occasione di approfondire Terra Mala la ricerca fotografica in bianco e nero sull'inquinamento ambientale in Italia e il suo impatto sulle comunità locali che ha impegnato Schirato negli ultimi sei anni.

Nella serie Terra dei Fuochi, ossia l’area delle province di Caserta e Napoli, Schirato ha indagato i luoghi dove, negli ultimi 25 anni, milioni di rifiuti tossici sono stati scaricati illegalmente e documentato il disastro ambientale che sta colpendo il suolo, la falda acquifera e l’agricoltura oltre che minando la salute delle persone, con un incremento dei casi di cancro in Campania. In Sicilia si è occupato del polo petrolchimico tra i più grandi del Mediterraneo, che sorge nelle città di Augusta, Priolo, Melilli e Gela, e causa dell’inquinamento che colpisce sia i pesci che le persone.

Stefano Schirato vive a Pescara, dove ha fondato la scuola Mood Photography, insegna fotogiornalismo ed è docente della Leica Akademie Italia. Nel 1999 pubblica con Emergency Gli occhi della Cambogia sul dramma delle mine anti-uomo e nel 2003 il libro fotografico Né in terra, né in mare sulla vita dei marinai nelle navi sequestrate.

Negli ultimi anni Schirato si è diviso tra tematiche sociali e politiche di respiro internazionale e fotografia di scena e backstage dei film di Giuseppe Tornatore. Le testate con cui collabora sono: Al-Jazeera, CNN, Le Figaro, L’Espresso, Newsweek Japan, NYTimes, Vanity Fair, Washington Post.

www.stefanoschirato.it